ANTONIO FIORENTINO
Opusimago (The Glass Elements), 2018
Mixed media
Dimensions variable;
Untitled (Marble Floor), 2018
Carrara Marble 
94x47 in | 240x120 cm

La ricerca di Antonio Fiorentino (1987, Barletta, Italia) si è sviluppata negli anni sotto l'ombrello dell'intervento minimo. L'artista cerca di riportare l'arte alla natura trovando valore in cose che già esistono, isolandole e inquadrandole in nuovi contesti. Fiorentino è interessato alle situazioni di trasformazione e ai processi naturali che creano nuove forme attraverso il cambiamento. Simile a vestigia provenienti da un'epoca lontana e che sfuggono a ogni precisa qualifica, il risultato scatena enigmi visivi che ci rinviano a un'infinità di significati e rievocano atmosfere misteriose.

 

Antonio Fiorentino è nato a Barletta, in Italia, nel 1987. È stato selezionato per partecipare al Laboratorio di ricerca sugli artisti della CSAV presso la Fondazione Antonio Ratti ed è stato il vincitore dell'ottava edizione del Talent Prize di Roma. Fiorentino ha partecipato a diverse mostre in Italia e all'estero tra cui: The Lasting, National Gallery of Modern and Contemporary Art, Roma; Vis Attractiva, THE OPEN BOX, Milano; Ride the Falling Flux, HIAP - Helsinki International Artist Program; Da & A, Centro di arte contemporanea Villa Arson / Kunst Merano, Nizza / Meran; Concrete Ghost, American Academy in Rome; CSAV - Fondazione Antonio Ratti, Como; Sotto la strada, la spiaggia, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino.

Anobiumraggiae, 2017 
Carrara's marble
35.5x11.5x1 in | 90.5x29.5x3 cm
MOSTRE IN GALLERIA
MOSTRE ISTITUZIONALI
Young Italians Settembre 25 - Novembre 1, 2018
Istituto Italiano di Cultura New York
Stephen Felton

'Untitled (Pink)', 2016 Acrylic on canvas 63.5x88 in 161x223.5 cm