PRIMAL
1/12

Febbraio 22 - Aprile 14, 2018 

INAUGURAZIONE

Febbraio Sabato 24, 18:00 - 20:00

ARTISTA

Yves Scherer

ARTICOLI

Cassina Projects è lieta di presentare Primal - la prima mostra in galleria dei più recenti lavori dell'artista svizzero, Yves Scherer (1987, Solothurn, Svizzera).

 

Interessato alla cultura delle celebrità, i media online e lo spettacolo, Scherer è stato particolarmente riconosciuto per ritrarre esperienze personali nel contesto della società odierna , globalizzata e facilmente accessibile attraverso il modo digitale. Sfidando il divario tra l'intimo e il pubblico, l'artista interroga la nostra percezione della realtà attraverso un mondo virtuale di volti immediatamente riconoscibili. L'interesse di Scherer per l'interiorità ora raggiunge un'ulteriore stato, ma piuttosto che portare il privato nel pubblico, il nuovo lavoro, si avventura nelle qualità innate e primordiali delle emozioni che scaturiscono da momenti concatenati della sua vita.

 

Usando una fotografia scattata durante l'infanzia dell'artista da suo padre, la mostra è introdotta attraverso l'amore intimo ed il gesto affettivo di una madre che detiene e protegge da vicino la sua prole. Partendo dall'idea che sentimento e memoria trascendono e si dispiegano in un significato più profondo, Scherer trasporta lo spettatore verso una realtà universale al di là del tempo riconoscibile.

 

Le sculture sono ridotte a materiali grezzi che tentano di catturare ed emanare stati di sentimento irrefrenabili e naturali. Dalle forme più suggestive a quelle figurative, le opere sono caratterizzate per il loro aspetto incompiuto e non elaborato. Drappeggi di pelliccia finta, pezzi di legno e rami tagliati , sono fissati a tavole usate, basi semplici e tele impregnate di  pittura naturale - schizzate senza alcuna allusione a forme o motivi apparenti. Successivamente, segmenti di tronchi grossolani si ergono alti con orifizi scolpiti che li perforano.  Sculture e dipinti sono unificate da un linguaggio visivo analogo e dalla combinazione giocosa di colori primari.

 

In Primal, motivi eterni ed esperienze essenziali per la condizione umana come la sessualità, i ricordi personali e l'amore, si rivelano come un collage di colori e materiali. In contrasto con la sua precedente prospettiva di vita attraverso le costruzioni sociali idealizzate della celebrità, Scherer ora de-costruisce le espressioni più intrinseche di se stesso.

Untitled 2017/18

Canvas, pigment and wood 78x92x3.5 in | 198x233x9 cm